Le sorelle Mcleod: riassunto episodi 08x17 - Cavallo di razza: Annie o Ben?

Scritto da: -

le sorelle mcleod cavallo di razza jaz ben grace

Le sorelle Mcleod - Riassunto diciassettesima puntata della seconda serie andata in onda il 4 settembre: Scaramucce tra innamorati tra Tyler e Patrick: lui le nasconde con fare misterioso dei documenti, e lei scopre che lui sta pensando a trasferirsi. Quando lo segue all’ufficio postale e lo affronta ormai terrorizzata che lui voglia lasciarla, scopre che il foglio misterioso era una domanda di lavoro ma… si trattava di un compito scolastico! Patrick ama Tyler e non andrà da nessuna parte. Che teneri che sono.

Paul e Moira si trovano ad affrontare la perdita del bambino. Moira pensa che Phil sia troppo fragile per sostenerla, ma poi lo vede piangere di nascosto e trova una lista di nomi che lui aveva fatto per il bambino. Lui invece pensa di dovere fare l’uomo forte della situazione e così la allontana ancora di più…

Jaz ha deciso di fermarsi a Drovers e per questo deve diventare una cavallerizza esperta (no problem) nonchè una mandriana capace di farsi obbedire dal proprio cavallo (si problem). Ma il cavallo, che si chiama Annie, dai tempi di un gran premio in Europa non salta più e si imbizzarrisce di continuo…

Stevie dà una chance a Jaz e a Annie, ma la cosa non va a buon fine. Alla prima occasione il cavallo dà di matto e Ingrid deve intervenire per abbattere due capi. Stevie è categorica: Annie deve stare a riposo nel recinto. Jaz naturalmente non si arrende e di nascosto da Stevie e da Grace chiede aiuto a Ben: deve riprodurre la situazione in cui Annie si spaventà e tentare di rassicurarla.

Naturalmente le due cape la beccano alla prima occasione e Jaz si scusa con la sorella ma le spiega che non poteva costringere anche lei a mentire a Stevie. Le due alla fine acconsentono all’esperimento e Ben risolve l’inghippo: Annie si spaventa e scappa quando sente una bandiera battere per il vento. Jaz lo ringrazie di cuore, ora puà finalmente cavalcare… ma Annie sarà felice nella rude Australia?

Moira e Phil si incontrano a mezza strada mentre si stanno cercando… il dolore li puà unire, non dividere, e loro lo sanno. Phil confessa le sue fragilità e Moira i suoi ricordi e i suoi dubbi. Assieme sotterrano in una scatolina la lista dei nomi e le babbucce che avevano comprato, e si rialzano più leggeri, consapevoli di poter ancora contare sul loro rapporto.

Arrivo ingombrante a Drovers: si tratta di Paul, il marito geloso di Ingrid. All’inizio il suo arrivo pare una coincidenza legata a delle indagini su dei furti di bestiame, ma poi le cose si complicano, con Ingrid che vuole scappare, Marcus che vuole affrontare la situazione (e invece viene spacciato per fidanzato di Grace), e Paul stesso che sembra buono e caro ma insomma…

Tyler nel frattempo combina un casino pur di star dietro a tutti gli appuntamenti di Ingrid nel tentativo di farsi assumere da lei, e cerca di rimediare aiutata da Patrick. Il suo obiettivo sarebbe quello di farsi prendere come assistente dalla veterinaria, che però al momento vorrebbe solo scappare…

Finale malinconico per Jaz, che capisce di dover rendere ad Annie la sua libertà e la rimanda in Europa tra grandi spargimenti di lacrime. Non per essere triviale, ma direi che uno stallone di nome ben è comunque intenzionato a riempirle la vita.

E finale con suspence per Paul e Ingrid, che chiaramente hanno ancora molto da dirsi. Lui si spaccia per perfettino, va a mangiare da Phil, e si informa sulla situazione sentimentale della sua ex. Quando scopre che sta con Marcus e gli ha mentito, lascia lì il pranzo e va a passo di marcia verso la macchina… un nuovo matto è arrivato a Drovers Run?

Vota l'articolo:
Nessun voto. Potresti essere tu il primo!