Distretto di Polizia, i momenti più emozionanti: la morte di Paolo Libero


Continuiamo il nostro viaggio nelle stagioni passate di Distretto di Polizia e dopo aver raccontato con parole, fotografie ed immagini la morte di Angela Rivalta (Carlotta Natoli), arriviamo ad un altro capitolo tragico che ha scosso tutti gli amanti di questa serie sin nel profondo, facendo versare copiose lacrime a milioni di telespettatori.

Stiamo parlando della morte dell'Ispettore Paolo Libero (Giorgio Pasotti), nella quarta stagione del telefilm: uno dei momenti in assoluto più tristi e sconvolgenti della storia di Distretto, probabilmente la dipartita più violenta, straziante e di fortissimo impatto per tutti coloro che hanno assistito ad una scena che faceva letteralmente gelare il sangue nelle vene.

Come tutti ricorderanno Paolo era il fidanzato del Commissario Giulia Corsi (Claudia Pandolfi) e, dopo la terza stagione in cui i due ragazzi avevano avuto una serie di vicissitudini sentimentali decisive per la sorte della loro relazione, il quarto anno di programmazione di Distretto di Polizia, aveva segnato un forte riavvicinamento tra i due.


Paolo e Giulia, infatti, erano prossimi alle nozze dopo aver superato, almeno così pareva, la distanza che la donna aveva messo tra loro nonostante il grande amore che il suo uomo le aveva sempre dimostrato, senza mai risparmiarsi, portandolo a decidere persino di chiedere un trasferimento nello stesso Commissariato diretto dalla fidanzata per starle più vicino.

Problemi superati, amore sempre grande e forte, intesa sul lavoro e nella vita privata di Giulia e della sorella Sabina (Giulia Michelini), tutto finalmente perfetto, dunque! Un'indagine delicata, però, che trascina tutti gli uomini del Distretto in un disgustoso turbine legato alla pedofilia, crea tensioni lavorative e Paolo è costretto a rimanere a casa, fuori da ogni possibilità di investigare, grazie al suo proverbiale carattere poco incline all'obbedienza.


È proprio questa la spinta che lo porta ad investigare per suo conto: non riesce a sopportare l'idea che tutti si diano da fare per tentare di risolvere il caso in cui sono coinvolti in maniera totale e lui, invece, è costretto a stare in casa ed aspettare di sapere se ci sono novità per quanto riguarda le indagini. Da qui un passo falso e, ahinoi, la terribile fine a cui va incontro...








Ecco il terribile video:

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 10 voti.  

I VIDEO DEL CANALE ENTERTAINMENT DI BLOGO